Come trattare un lavoro che odi e rimanere sana di mente?

domenica 29 novembre 2015


Dopo l'ultimo post in cui vi ho elencato i motivi per cui anche un lavoro che non amiamo o che non abbiamo mai considerato può essere vantaggioso per la nostra carriera, per il nostro portafoglio o per la nostra crescita personale, oggi andremo ad esplorare come trattare quel lavoro perché spesso quando facciamo qualcosa che non ci piace è difficile allontanare queste sensazioni dalla vita privata, con ripercussioni talvolta anche sul nostro stato di salute. 

5 buoni motivi per provare un lavoro che non ti piace

giovedì 26 novembre 2015


Quando scegliamo l’università o la scuola a cui iscriverci pensiamo che quello che faremo sarà bellissimo ricco di stimoli ed interessante. 

Si può imparare a scrivere?

martedì 24 novembre 2015


L'altro giorno ho sentito come battuta che gli scrittori mancati fanno gli editori, ho sorriso e mi sono chiesta se fosse vero. 

La mia esperienza con Zandegù e il corso "Lavorare con i libri"

lunedì 23 novembre 2015


Dopo l'ultimo post sul blog in cui mettevo nero su bianco le mie intenzioni ad impegnarmi in questo nuovo lavoro in editoria, mettendo da parte ansie e giudizi altrui, grazie ad incoraggiamenti e chi mi ha detto "sì tutto bello ma mò pedala", non potevo esimermi dal corso organizzato da Zandegù proprio sul lavorare con i libri, tenutosi nella bella Torino che vedeva come insegnanti due illustri dell'editoria italiana Marco Cassini (Edizioni SUR) e Pietro Biancardi (Iperborea).

8 errori che impediscono alla gente di leggere le tue mail

venerdì 20 novembre 2015


Io sono una persona che legge tutte le mail che arrivano, ho molto tempo libero in questo momento ve lo ricordo, vado quotidianamente a controllare lo spam per verificare che non vi siano mail importanti all'interno, alle volte accade. 

Il potere del sapersi reinventare

giovedì 19 novembre 2015


In questo post non darò consigli sul lavoro o sui curriculum, non parlerò dei libri come sono solita fare, mi sono concessa un piccolo fuori programma per parlare di me, ma anche di ciò che mi circonda dei dubbi e della mia voglia di glitter.

"Il diavolo veste Zara" di Mia Valenti

mercoledì 18 novembre 2015


Non me ne vogliate ma durante questa vacanza avevo voglia di sognare, io desidero lavorare in editoria e come in ogni sogno tutto sembra bello, scintillante e facile, ma non è così e cerco di riportarmi alla realtà più spesso di quanto vorrei anche con i libri. 

"Un favoloso appartamento a Parigi" di Michelle Gable

martedì 17 novembre 2015


Ho impiegato un po' a leggere questo libro, ora complice le ferie sono riuscita a finirlo e avevo preparato la recensione da pubblicare non appena tornata a casa eccoci qua con questo romanzo perfettamente in linea con i miei gusti letterari quando si tratta di ferie o di passatempi simpatici.

"All'inferno non c'è Glamour " di Lucy Sykes e Jo Piazza

lunedì 16 novembre 2015


Ammetto di essere ammaliata dal genere di libri nei quali si parla di moda e di beauty, di città meravigliose come New York, di ville e vestiti griffati, così basta un titolo accattivante o una copertina patinata per conquistare la mia fiducia ed indurmi ad un acquisto compulsivo sulla fiducia senza leggere alcun tipo di recensione. 

Consigli su come affrontare una giornata davanti al computer

domenica 1 novembre 2015


In questo mese ho trascurato anche la rubrica "Lavoro&Carriera", che come sapete mi sta molto a cuore così cercherò di rimediare alle mie lacune con un nuovo articolo che vi permetterà di scoprire qualche barbatrucco da utilizzare quando la vostra giornata lavorativa vi vede tutto il tempo sedute alla scrivania di fronte allo schermo di un computer. 

DESIGNED BY ECLAIR DESIGNS